_
_

Venerdì 17 maggio - dalle 18
garagezero
via Treviri - dietro largo Spartaco
Roma
Presentazione di
Talpe a Caracas
con l'autrice, Roger Rubio,
Nadia Angelucci
coordina Marco Bucci



Lunedì 6 maggio - ore 17
Palazzo Giusso - Aula Matteo Ripa
Università Orientale
(largo San Giovanni Maggiore Pignatelli) Napoli

I incontro del ciclo
IL SOGNO NECESSARIO.
QUATTRO LIBRI
PER UNA RIVOLUZIONE
(Maggio-Giugno 2013)

presentazione di

TALPE A CARACAS.
COSE VISTE IN VENEZUELA

con l'autrice Geraldina Colotti
scrittrice e giornalista
de Le Monde Diplomatique/il manifesto

introduce

Indira Pineda sociologa e attivista cubana

Quartieri autogestiti, fabbriche recuperate, consigli operai, donne al centro della scena... mentre l'Europa stringe la cinghia intorno alla vita di chi è già stato spremuto, a Caracas si tenta un'altra strada: con un piede nel futuro e un altro nel petrolio. In questo libro battente e corale, Geraldina Colotti racconta le "cose viste in Venezuela" in tredici reportage sul paese "bolivariano". Rapper bolscevichi e maestri di strada, casalinghe col fucile e cuoche al potere, preti d'assalto e porporati golpisti, e maiali che scorrazzano insieme ai detenuti... Dove ripassa la storia, la luna corre per strada. Giovani talpe riprendono a scavare.

***


OBICE

Mi duole l’obice
Mi freme l’indice
Sifon sifon
Mi sale l’apice
Mi salta l’etica
La guerra fo’
Guerra alla guerra
dell’Italia che figlia
trombette da battaglia
Strilla:
Mi duole l’obice
Mi parte l’indice
La guerra fo’
Guerra alla guerra
dell’Italia che sforna
siliconi e manganelli
Urla:
Mi duole l’obice
Mi sale l’apice
Mi salta l’etica
La guerra fo’
Guerra alla guerra
dell’Italia che finta
primi piani e marescialli
Con gli ultimi
ci fanno
catene

Geraldina Colotti